Movimento 5 Stelle Cascina

Referendum 17 aprile

Ho aspettato l’indomani delle votazioni referendarie per poter dire quello che sto per dire.

Sono ESTREMAMENTE DELUSO E AMAREGGIATO dalla condotta di ALESSIO ANTONELLI nel suo ruolo istituzionale di Sindaco di Cascina per la questione referendaria sul rinnovo delle concessioni per l’estrazione degli idrocarburi dai fondali marini entro le 12 miglia.

L’attuale Sindaco, infatti, si è esposto molto nell’ambito della sua tanto proclamata Rivoluzione verde per Cascina (della cui realizzazione non discuterò in questa sede) che potete trovare a questo link con tanto di video che vi invito a visionare:
http://www.comune.cascina.pi.it/…/6518-pianificazione-dell-…

Peccato che per il quesito referendario le sue uniche parole pubbliche siano state le seguenti di natura prettamente organizzativa (da ufficio elettorale del Comune): “‪#‎Cascina‬ ‪#‎referendum‬ Ricordo che nel caso di smarrimento o completamento della tessera elettorale, è possibile richiederne la sostituzione all’ufficio anagrafe, in viale Comaschi 116 a Cascina, nei seguenti orari di apertura: al mattino lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.30, al pomeriggio martedì e giovedì dalle ore 15 alle ore 17. L’ufficio sarà aperto al pubblico per la consegna delle nuove tessere elettorali anche venerdì 15 e sabato 16 aprile, dalle ore 9 alle ore 18, e domenica 17 aprile, dalle ore 7 alle ore 23.”

Visto che nel progetto Eco Road On ( http://www.siatpontedera.com/cascina-e-pontedera-diventano…/) il Sindaco ha pensato bene di comprare con soldi pubblici delle automobili elettriche per lanciare un chiaro segnale sulle tecnologie sostenibili del futuro che non fanno uso di idrocarburi, non vedo perché nel suo ruolo istituzionale, Alessio Antonelli non abbia fatto alcun appello al voto pubblico e ripetuto in più sedi ai cittadini cascinesi.

Attenzione, non parlo di un appello per il ‪#‎IovotoSi‬ (anche se auspicabile visto l’interesse verso il Green), ma quantomeno di un invito al voto.

Mi chiedo, quindi: perché non c’è stato questo invito Alessio?
Mi domando: gli interessi e le decisioni di partito sono più importanti del bene dei cittadini?

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *