Movimento 5 Stelle Cascina

Restitution day: 100 defibrillatori ai toscani

Defribillatori

Il “RestitutionDay” dei Consiglieri Regionali della Toscana del Movimento 5 Stelle arriva a Cascina con due donazioni. Sabato 21 Maggio il “Restitution Day” arriva a Cascina e precisamente presso la sede del Circolo Scherma Navacchio in Via Guelfi 149 a Casciavola alle ore 10. Durante la conferenza stampa verranno donati due defibrillatori da parte dei Consiglieri della Regione Toscana del Movimento 5 Stelle, Irene Galletti, Gabriele Bianchi, Enrico Cantone, Andrea Quartini e Giacomo Giannelli a due associazioni sportive del territorio: il Circolo Scherma Navacchio e l’A.D.S. Ginnastica Cascina.
L’evento va ad inserirsi nel piano di donazione di 100 defibrillatori, 10 per ognuna delle 10 province della Toscana, ad associazioni sportive, scuole e palestre toscane grazie al taglio delle indennità e dei rimborsi spese proprio dei consiglieri regionali M5S della Toscana. Ogni mese, infatti, la Regione Toscana paga ai consiglieri circa 10.000 euro tra indennità e rimborsi forfettari. 12 mila se il destinatario ricopre cariche nelle Commissioni consiliari.
Poichè il M5S ritiene questi importi immorali, soprattutto in una Regione dove 155 mila famiglie vivono in condizione di povertà, ogni mese i consiglieri decurtano del 50% l’indennità ricevuta dalla Regione e restituiscono l’eccedenza in un fondo congiunto, dove confluiscono anche i rimborsi spese non rendicontati. Questi soldi sono dei cittadini e ai cittadini devono tornare.
È così che con i primi 120 mila euro accumulati è stato deciso di puntare proprio sui preziosi dispositivi salva-vita. Ogni anno in Italia decine di migliaia sono le vittime per arresto cardiaco, che può colpire chiunque e quasi sempre senza preavviso. Solo un intervento immediato, utilizzando il defibrillatore, consente di ripristinare il ritmo cardiaco in attesa dell’arrivo dei soccorsi e quindi evitare che sopraggiunga la morte in pochi minuti.
Il dono dei due defibrillatori a due associazioni sportive del Comune di Cascina da parte dei Consiglieri regionali pentastellati rappresenta quindi non solo una restituzione, ma anche un segno, una testimonianza del nuovo modo di “essere Stato in questo Paese, dove non si aspetta una legge per fare ciò che è giusto”.
All’evento di Sabato 21 maggio alle ore 10 parteciperanno oltre ai Consiglieri regionali della Toscana del M5S, Claudio Loconsole, candidato Sindaco portavoce del Movimento 5 Stelle per il Comune di Cascina e i rappresentanti delle due associazioni sportive cascinesi.

‪#‎CiStaACuoreIlVostroCuore‬

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *